Decorare con gli adesivi

Decorare con gli adesivi 3Bella la carta da parati un po’ retrò, magari sfumata, finto antico… A me, perlomeno, piace ma… non sono assolutamente in grado di stenderla. Avevo problemi, seri, anche con la plastica adesiva che usavo per rivestire i libri di scuola: certe bolle! Comunque, scartata ahimè l’ipotesi della carta da parati (un po’ anche per i costi), ho deciso di dare almeno un tocco di colore colorando una parete in contrasto con le altre bianche. Ma mancava ancora del movimento così mi sono lanciata sugli adesivi. E il risultato è più che soddisfacente. Ecco cosa ho usato:

  • Pittura per interni
  • Pennello o rullo
  • Adesivi da parete
  • Cutter

Mi sono affidata a Ikea e ho preso dei rami invernali grigi con uccellini variopinti. La parete è blu, non troppo scuro e i rami, vicino alla testieraDecorare con gli adesivi 4 del letto, fanno la loro bella figura. Ho poi messo gli uccellini all’altezza della testiera come se ci stessero appollaiati sopra e anche sugli scaffali insieme ai libri. Potete divertirvi facendo sbucare i vostri adesivi da vasi, portafiori, portaombrelli addossati alla parete che volete decorare e che, con la giusta prospettiva, si animerà in modo insolito.
Essendo particolarmente amante degli alberi, non ho resistito ed ho preso anche un’altra decorazione adesiva: un albero nero stilizzato eDecorare con gli adesivi 2 tondeggiante. L’ho adattato alle ante dell’armadio tagliando piano, piano col cutter i rami che superavano la lunghezza dell’anta per poi farli proseguire su quella successiva. Ho anche visto la foto di un albero simile a questo incollato al muro e riempito di pomelli proprio sopra i rami: era un appendiabiti bellissimo! Da copiare assolutamente!




Elisabetta Mier

Elisabetta Mier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.