Sembra un libro ma….

Sembra un libro ma..
Se a Natale avete ricevuto libri improbabili che vi vergognate a portare al mercatino dell’usato e che, per lo stesso motivo, non volete assolutamente regalare a qualcuno, se ne avete trovato uno in soffitta di cui ignoravate l’esistenza e che parla di cose che non vi interessano assolutamente, insomma se avete un povero libro che non trova collocazione in casa vostra, trasformatelo in una scatolalibro. L’importante è che abbia la copertina rigida. Ecco cosa vi serve:

  • Libro con copertina rigida destinato al macero

  • Cutter

  • Colla vinilica

  • Righello e matita

  • Carta da forno

  • Forbici

  • Due graffette

Ci vuol pazienza ma alla fine sarete soddisfatti!

Sembra un libro ma dettaglio 1Prendete il povero libro in questione e apritelo davanti a voi proprio come fosse una scatola. Sollevate la copertina e la prima pagina che in realtà di solito è un cartoncino. Fermateli con due graffette. Con righello e matita disegnate un rettangolo sulla pagina che avete di fronte in modo che disti circa 3 cm dai bordi della pagina stessa. Ora, con molta calma e con un cutter tagliente, incidete le pagine tenendole ben ferme seguendo le linee tracciate a matita. Rimuovete i rettangoli tagliati e, dopo che ne avrete tagliate un certo numero, sollevate le pagine già tagliate e proseguite il lavoro su quelle successive. Quando avrete tagliato tutte le pagine, prendete la colla vinilica e spennellate le pagine partendo dall’ultima che avete tagliato e proseguendo poi verso l’alto. Cercate di essere precisi ma non vi preoccupate se qualche angolino non sarà perfettamente in linea: lo sistemeremo!
Una volta arrivati in cima, mettete un foglio di carta forno e poi richiudete la copertina. Mettete laSembra un libro ma dettaglio 2 scatolalibro in posa sotto qualcosa di pesante (mattoni, altri libri… quello che avete). Dopo 24 ore dovrebbe essere perfettamente asciutta. Apritela e, con il cutter, rifinite eventuali angoli interni ed esterni non perfettamente in linea con gli altri. Quando sarete soddisfatti, date un’altra mano di colla e mettete sempre il foglio di carta forno e il peso. Altre 24 ore e la vostra scatola sarà pronta! Lasciatela così se volete confonderla con i libri sullo scaffale oppure decoratela come più vi piace!

Elisabetta Mier

Elisabetta Mier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.