Portacandele orientali

Portacandele orientaliAvete, per caso, bicchieri spaiati nella credenza? Se sono lisci è meglio ma potete comunque divertirvi e creare dei portacandele molto originali. Ecco cosa vi serve:

  • Bicchiere

  • Cotone

  • Uncinetto

Per prima cosa fate un circoletto di cotone e lavoratelo per formare una coroncina. Chiudetela e lavorate una catenella da tre. Nello stesso punto dal quale è partita la catenella, fate altri 3 punti alti. Lanciate 2 catenelle e fate, due punti più in là, altri 4 punti alti. Fate in tutto 4 gruppi da 4 punti alti intervallati da 2 catenelle. Assicuratevi che il lavoro sia piatto. Il giro successivo fatelo così: lanciate una catenella da tre e create gruppi di 5 o 6 punti alti in corrispondenza delle catenelle libere del giro precedente. Prendete il bicchiere e assicuratevi che il cerchio che avete fatto sia della stessa misura della base del bicchiere in questione. Sarebbe anzi meglioPortacandele orientali dettaglio 1 fosse leggermente più piccolo. Una volta raggiunta la misura perfetta (potete fare un paio di giri a punto basso se vi sembra troppo stretto), iniziate a lavorare in verticale e quindi fate i gruppi di punti alti sempre di 5 o 6 a seconda di quanti sono nell’ultimo giro della base. Prendete di nuovo il bicchiere e decidete quanto volete che sia alto il vostro portacandele. Proseguite fino a raggiungere l’altezza desiderata e saldate il filo. Vi consiglio di fare l’ultimo giro a punto basso così da stringere leggermente il lavoro e renderlo più aderente al bicchiere. Ora manca Portacandele orientali dettaglio 2solo una candelina nel bicchiere e l’atmosfera sarà perfetta! Io ne ho fatto un secondo lavorato tutto a punto alto ma voi potete, come sempre, metterci del vostro e scatenare la fantasia!!!!

Elisabetta Mier

Elisabetta Mier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.