La sensibilità dei Pesci

PesciIl 20 febbraio il Sole è entrato nel segno dei Pesci e vi rimarrà fino al 21 marzo. I Pesci sono un segno d’Acqua, governati da Nettuno, Giove e la Luna. Il numero fortunato è il 12, il giorno abbinato il giovedì e il colore l’indaco.
I Pesci sono senza dubbio il segno maggiormente dotato di
sensibilità, sensitività ed empatia. Nessuno è più capace di loro di comprendere le sofferenze umane, soprattutto quelle altrui. Sono spesso famosi per farsi carico dei problemi del mondo e per trascurare i propri. Infatti, sono il segno che maggiormente tende a somatizzare il malessere ed è anche soggetto a malattie rare o croniche.
Talvolta, i Pesci appaiono stralunati come se venissero da un altro pianeta; per loro l’esistenza quotidiana, fatta di regole, convenzioni e conti, è veramente insopportabile. Rispetto alle responsabilità materiali o convenzionali tendono sempre a sottrarsi, proprio perché non ce la fanno ad aggiungere peso all’esistenza, già di per sé dolorosa, dal loro punto di vista.
A questa grande sensibilità, i Pesci tendenzialmente reagiscono in due modi: o fuggono dalla realtà attraverso la
creatività e la fantasia sconfinata, oppure si rifugiano nell’eccesso di razionalità e nelle scienze esatte quali la matematica e la fisica. Intendiamoci, con i Pesci mai nulla è banale o semplice poiché il loro senso d’infinito tende ad estremizzare tutto. Perciò, è molto comune conoscere Pesci che sono completamente assorbiti da tutte le discipline artistiche oppure quelli che misurano e soppesano ogni esperienza attraverso l’algebra.
Questo segno ha un potenziale sentimentale ed espressivo immenso, soprattutto se trova le condizioni relazionali adatte a esprimerlo. Se i Pesci si sentono apprezzati dalle persone che li circondano sono degli esseri meravigliosi: generosi, divertenti, premurosi… ma se qualcuno non li rispetta o, peggio ancora li ignora, sono capaci di freddezza e di una punta di cattiveria pari a nessun altro segno. La dote di comprendere così bene gli altri fornisce loro l’arma perfetta per ferire i sentimenti altrui.
Il modo migliore per stare loro accanto è farli sentire apprezzati, ma lasciarli totalmente liberi di creare, fantasticare e sognare senza far loro pesare quando perdono le chiavi di casa o dimenticano un compleanno!
Questo segno ci invita a sentirci UNO con l’umanità, ad entrare in empatia profonda con l’altro, ad amare senza confini e a comprendere che anche la sofferenza è un’importante esperienza umana.

Anainjana

Anainjana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.